AMARE I LABRADOR PRIMA DI TUTTO..........

Benvenuti al St. John

Welcome to St. John Kennel !!

 

Alleviamo i nostri cani con professionalità in un ambiente familiare e sereno dando possibilità ai nostri cuccioli   di  familiarizzare da subito con l’uomo.

Nel nostro Allevamento  di Labrador, una particolare importanza è data alla cura della salubrità degli ambienti nei quali i nostri Labrador Vivono.

Di seguito illustriamo la nostra storia e come è nata, prima la nostra passione per i Labrador e poi la volontà di costituire un Allevamento di Labrador in Lombardia, tra le province di Milano, Monza, Como e Varese,  precisamente a Misinto, in Brianza.

Sostenuto da un profondo amore per i Labrador, accompagnato dai miei figli Giulia e Giovanni, abbiamo deciso di inseguire il nostro sogno ed intraprendere questa splendida avventura fatta di profonde sensazioni ed infinite soddisfazioni, che ci ha introdotti nel mondo degli Allevamenti di Labrador in Italia, mondo difficile e spesso colmo di ostacoli ma se vissuto nel modo giusto capace di regalare anche splendide emozioni spesso legate ai Labrador ma anche alle persone che s'incontrano e che con noi condividono questa profonda ed infinita passione.

L’avventura ha avuto inizio, come spesso accade, con l’acquisto del nostro primo cucciolo di Labrador, una femmina cioccolato di colore e di fatto, tutta amore coccole e dolcezza.

Al termine di un lungo giro di allevamenti di labrador Retriever trovammo il cane che faceva per noi, senza grandi pretese estetiche e senza la necessità che diventasse una campionessa, ma solo quello che faceva per noi.

Ben presto, Passo dopo passo, frequentando casualmente altre persone che possiedono dei Labrador, partecipando ad alcune esposizioni di bellezza, conoscendo altri Allevatori di Labrador con i quali ho condiviso e fatto maturare questa mia passione, mi innamorai sempre più di questa razza straordinariamente emozionante.

Rapidamente L’amore per questi cani d'acqua è diventato così forte che mi ha spinto ad ingrandire il numero dei miei esuberanti amici e in breve tempo sono arrivati  altri cuccioli di labrador.

Ai cuccioli acquistati da altri allevamenti seguirono le prime cucciolate nate nel nostro allevamento.

Dopo questa intensa esperienza arrivò il riconoscimento del nostro allevamento da parte di ENCI e FCI , da cui ne scaturì l’acquisizione del nostro affisso "St. John Line", che sul pedigree, precede il nome di tutti i Labrador nati nel nostro allevamento.

Ora mi trovo qui nel mio allevamento di Labrador in Lombardia, ad inseguire il mio sogno di vivere quotidianamente con i miei cani, cercando di dare la possibilità anche ad altre persone che veramente lo vogliono, di godere delle mie stesse emozioni adottando uno dei nostri cuccioli di Labrador.

Ribadendo la filosofia dell’allevamento per passione, nel 2010 sono entrato a far parte del consiglio direttivo del Labrador Club Italiano nel quale mi sono impegnato attivamente, con il ruolo di consigliere, unitamente agli altri membri del consiglio e a tutti i soci, nel tentativo di valorizzare sempre più questa straordinaria razza.

Questa esperienza ha segnato significativamente la mia vita di allevatore in quanto mi ha fatto rendere conto che i club di razza, ufficiali o meno, almeno per quanto riguarda il comparto Italiano sono molto distanti dalle filosofie che dovrebbero spingere ad appassionarsi ancor di più ai Labrador perché spesso vengono usati dai membri dei direttivi per fare pubblicità personale ai propri allevamenti e quindi come veicolo da cui trarre dei benefici pubblicitari personali e non per far progredire e diffondere la conoscenza dei Labrador come invece accade in altri paesi.

Dal 2011 sono socio del Labrador club svedese nel cui stile e filosofia mi riconosco di più e da cui traggo più benefici che non da quelli italiani.  

Nel 2015 dopo diversi anni di trattative e di scartoffie distribuite ad enti vari come solo in Italia può accadere sono riuscito a realizzare una nuova struttura più grande ed accogliente per i miei super Labrador.
in questo nuovo ambiente ho voluto migliorare ancora di più gli aspetti igienici incrementando l'attenzione rivolta alla pulizia degli ambienti in cui i miei labrador vivono e i miei cuccioli crescono.

Inutile dire che tutto ciò costa in termini di tempo sacrificio e denaro e non in tutti gli allevamenti accade.  

Amando i Labrador in senso generale non ho voluto escludere dalla selezione nessun colore anche se nel mio allevamento selezioniamo quasi esclusivamente i colori nero e chocolate.

Pertanto nel nostro allevamento potrai trovare Labrador Gialli (miele - crema), Labrador Neri e Labrador Cioccolato o Chocolate (color fegato). 

L'impegno nel miglioramento della razza ci porta a scegliere i nostri Labrador selezionando i migliori "soggetti" che si contraddistinguono cioè, per bellezza qualità e salute.

Per assolvere al primo punto, cioè a quello della bellezza che significa miglior corrispondenza allo standard di razza, siamo costantemente impegnati ad esibire i nostri Labrador nelle esposizioni e nei raduni di razza, attività questa molto faticosa e costosa che riempie di soddisfazioni che ripagano i tutti sacrifici.

L'impegno nelle esposizioni di bellezza ci ha portato a conoscere tantissime brave e simpatiche persone alle quali abbiamo potuto cedere alcuni dei nostri cuccioli e siamo molto contenti di poter raccontare che alcuni Labrador allevati nel nostro allevamento sono un po’ in tutta Italia. Questo significa avere un pezzo dell' allevamento St. John in  quasi tutte le regioni italiane, Piemonte, Liguria, Emilia Romagna, Toscana, Veneto, Sicilia, Sardegna, Trentino, Alto Adige, Lazio e perfino in Svezia dove una consigliera del Labrador club Svedese che ormai è diventata anche una buona amica, ha scelto il mio allevamento per avere il suo labrador.

La sempre costante e crescente esigenza di ricercare nei nostri Labrador qualità e salute, aspetto questo ultimo determinante ed importantissimo dell'allevamento e della selezione di razza, ci impone di sottoporre i nostri cani a tutti i controlli sanitari relativi alle patologie ereditarie (displasia di Anche e Gomiti, oculopatie, cardiopatie) oltre ad allevarli in maniera sana con alimenti appropriati e di ottima qualità ed insegnando loro fin da piccoli a relazionarsi con l’uomo e i propri simili senza eccedere nella loro innata esuberanza.

La cosa che ci preme sottolineare e che raccomandiamo a tutti coloro che si apprestano ad acquistare un Cucciolo di Labrador, è che il nostro amico si nutre prima di tutto di Affetto e di Amore e se manca quello, non vi sarà cibo al mondo che potrà farlo diventare bello e sano.

Un altra cosa importante da non dimenticare dei nostri Labrador è che amano l'acqua elemento nel quale si trovano a loro agio e che per il Labrador può costituire un ottima realtà con la quale farli confrontarsi durante la fase di crescita.

Infatti il Labrador che riceve il giusto approccio con l'acqua fin da piccolo, avrà la possibilità di sfogare uno dei suoi primari istinti, il nuoto, oltre alla sua energia giovanile ed esercitare e far maturare il proprio corpo nuotando aumentando così la propria resistenza ai normali traumi ed eccesive  sollecitazioni delle articolazioni comunemente causate dal movimento a terra.

Quindi non appena ne avete la possibilità fate nuotare il vostro Labrador...............................

Detto ciò ritengo importante fare un breve passaggio su un argomento molto delicato che riguarda da vicino la razza del Labrador Retriever ora parliamo della Displasia.

Le anche e i gomiti di un cucciolo  in fase di crescita rappresentano un pò il punto debole del Labrador in quanto soggetto ad una patologia chiamata displasia.

Chi acquista un Labrador ma anche un cane di un altra razza di grandi dimensioni non deve dimenticarsi che potrebbe dover affrontare questa patologia.

per avere una definizione chiara della Displasia vi rimando agli appunti riportati qui a lato dove è riportata la definizione esatta della patologia, non sono chiaramente parole mie ma di un illustre veterinario italiano specializzato in ortopedia.

Giusto per distendere un po' la tensione che sicuramente avrò creato nella persona che legge quanto ho scritto sopra voglio ricordare che il grado di displasia viene classificato per livelli di gravità e non sempre rappresenta per un fattore debilitante.

Infatti alcuni soggetti esclusi dalla riproduzione per questo problema, in realtà potranno avere una vita normalissima anche senza sottoporsi ad interventi chirurgici, perché in taluni casi la patologia si presenta in forme asintomatiche o quanto meno sopportabili, chiaramente il proprietario dovrà sempre assumere  degli accorgimenti per gestire al meglio la vita del proprio Labrador.

a proposito di questo vi posso dire che io stesso ho dei soggetti che presentano un grado D di displasia delle Anche che hanno una vita normalissima e corrono come delle "schegge" e non hanno mai zoppicato nemmeno mezza volta perciò facciamo un bel sorriso. 

Ho ritenuto opportuno scrivere nella Home Page questo passaggio sulla displasia perché a mio avviso è basilare che si conoscano sia gli aspetti romantici e divertenti del Labrador ma anche quali sono le possibili difficoltà alle quali si può andare incontro acquistando un Labrador Retriever.

E' importante che chi si avvicina al mondo dei Labrador sappia che dietro un bel cane ci sono anche sacrifici difficoltà che colpiscono prima di tutto l'Allevatore più che il proprietario di un Labrador.

Ora ritorniamo alla presentazione vera e propria...... dove eravamo rimasti? dunque....................

Gli allevatori di labrador con i quali ho acquistato i miei primi cuccioli di Labrador non si sono mai negati per un consiglio su come allevare i miei primi cuccioli, ed è con il medesimo stile che anche io offro ai miei clienti/amici la possibilità di avere un appoggio continuo e costante per consigli e indicazioni su come allevare curare  ed  educare il proprio cucciolo.

Infine un particolare ringraziamento lo riservo ai miei figli Giulia e Giovanni che mi sono sempre vicini e spesso mi accompagnano in giro per l'Italia quando partecipiamo alle esposizioni. 

Non voglio nemmeno dimenticare tutti i miei amici allevatori perché grazie anche ai loro preziosi consigli,  sono riuscito passo dopo passo, ad imprimere un costante miglioramento nel mio lavoro di allevamento e  il cui supporto è stato ed è tutt'ora fondamentale nella gestione  e nelle scelte che riguardano i miei Labrador e il mio allevamento.

Dimenticavo, se ti stai chiedendo perché abbiamo scelto di chiamarci Allevamento St. John è perché "il cane di St. John" è il cane nel quale viene riconosciuta dai più, l'origine della razza rinominata in seguito "Labrador Retriever". Se ti interessa puoi approfondire la storia di questi magnifici cani accedendo alla nostra pagina “Conosci i Labrador”.

L'ultimo Pensiero ma non per importanza va a tutti i nostri clienti o amici che in questi anni hanno deciso di concederci la loro fiducia venendo nel nostro allevamento per avere il loro Labrador.

I nostri cuccioli di Labrador, che ormai non sono più cuccioli, sono sparsi un po' in tutta Italia e oltre confine, in Lombardia per la maggior parte, nelle province di Bergamo, Brescia, Pavia, Milano, Monza, Varese, Lecco, Como, Sondrio, Cremona, Mantova,. Infatti ci consideriamo un po' un allevamento di Labrador senza confini, i nostri cuccioli di Labrador sono andati a vivere anche oltre confine in particolare in Svizzera dove ci riconosciamo tra gli allevamenti di labrador in Svizzera in particolare nel Canton Ticino, in Svezia, Danimarca, Francia, Austria, abbiamo avuto anche richieste dagli Stati Uniti (U.S.A.) 

Sergio Severgnini

Iscriviti alla newsletter

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli

Ok